1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Russia: la banca centrale vende valuta estera per rallentare discesa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La banca centrale della Russia ha deciso di intervenire nuovamente per rallentare la discesa del rublo contro il dollaro e l’euro, vendendo valuta estera per un controvalore di 420 milioni di dollari in un’operazione datata lo scorso 6 ottobre. Non solo. La banca ha anche spostato il limite superiore della banda di oscillazione nel trading delle valute di 5 centesimi.