1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Russia: banca centrale vende quasi 2 mld di $ in un giorno per frenare discesa rublo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si intensificano gli interventi della banca centrale russa per frenare la discesa verticale del rublo. L’istituto centrale di Mosca è intervenuto venerdì 5 dicembre con vendite di valuta estera per 1,93 miliardi di dollari. Il massiccio intervento sul mercato valutario ha comportato lo stesso giorno un rimbalzo del 3,4% della divisa russa rispetto al dollaro Usa.
Il presidente russo, Vladimir Putin, ha caldeggiato azioni forti per contrastare la speculazione contro il rublo. La scorsa settimana il totale degli interventi è ammontato a 4,53 mld di dollari tamponando solo in parte il tonfo del 17% del rublo nelle ultime due settimane complice la parallela discesa del petrolio ai minimi degli ultimi 5 anni.