1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Russia: banca centrale lascia tassi fermi all’11%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Banca centrale russa ha deciso stamattina di lasciare invariato il livello del tasso di interesse all’11%. La decisione è in linea con le attese di mercato. L’istituto centrale russo ha comunque specificato che intende rivedere al ribasso il costo del denaro in uno dei prossimi meeting.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AGENDA MACRO DI OGGI

Market mover: agenda economica di lunedì 23 luglio

Incipit di ottava abbastanza scarno di indicazioni macroeconomiche. Nel pomeriggio focus sul mercato immobiliare statunitense con i dati di giugno sulle vendite di case esistenti, attese in progresso dell’1,5%. Alle …

Dati istituto europeo

Eurostat: debito italiano record, secondo solo alla Grecia

Sale alla cifra record del 133,4% del PIL il debito pubblico dell’Italia secondo quanto rende noto l’Eurostat. Il dato italiano è il terzo più alto dopo Belgio e Grecia, rispettivamente …

MACRO

Germania: +3% a/a per prezzi alla produzione a giugno

Nel mese di giugno i prezzi alla produzione hanno registrato una crescita del 3% su base annua rispetto al precedente +2,7% della passatya rilevazione, mentre su base mensile il dato …