Rusal: prevede significativi cambiamenti nel settore dell'alluminio

Inviato da Redazione il Gio, 16/10/2008 - 10:43
La più grande società al mondo di alluminio, United Company RUSAL, ha annunciato che prevede "significativi cambiamenti" nel suo settore dal momento che il 75% delle fonderie in Europa, Stati Uniti e China operano sotto il livello di break-even. UC RUSAL ha proseguito asserendo che la sua primaria produzione di alluminio è salita del 6,5% a 3,3 milioni di tonnellate nei primi nove mesi dell'anno. Il gruppo ha prodotto 8,4 milioni di tonnellate di alumina nel periodo compreso tra gennaio e settembre 2008, il 2% in più su base annua. I ricavi della società sono infine saliti del 14% a 12,3 miliardi di dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA