Rusal: chiuderà a breve alcune fonderie, previsto calo produzione intorno al 2%

Inviato da Redazione il Gio, 11/12/2008 - 09:26
Il gruppo russo leader nella produzione dell'acciaio, Rusal, ha intenzione di chiudere a breve le linee di produzione nelle sue fonderie a Bogoslovsk in Russia e negli Urali. "Le linee di produzione che saranno chiuse pesano per circa il 2 per cento sulla produzione del gruppo", ha fatto sapere la portavoce della società Vera Kurochkina, senza precisare esattamente quando verranno fermate.
COMMENTA LA NOTIZIA