1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Rumor Brexit, improvviso balzo della sterlina. Vendite su dollaro canadese dopo contrazione Pil

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Balzo improvviso della sterlina, che sale di colpo dello 0,5% nei confronti dell’euro, attestandosi al record in un mese, a 1,138 euro.

Incidono i rumor secondo cui Michel Barnier, rappresentante Ue per le trattative sulla Brexit, avrebbe detto di essere pronto a velocizzare i negoziati con il Regno Unito. Nei confronti del dollaro, la sterlina si rafforza dello 0,27%, a $1,3244.

Riguardo agli altri rapporti di cambio, l’euro rimane sotto pressione, -0,11% a $1,1638 nei confronti del dollaro, salendo invece sullo yen dello 0,11%, a JPY 132.

Anche il dollaro guadagna sullo yen, +0,22% a JPY 113,43, mentre occhio al brusco calo del dollaro canadese nei confronti del dollaro Usa, con il rapporto USD-CAD che balza dello 0,48%, a CAD 1,2894.

La valuta canadese sconta la pubblicazione del Pil che, nel mese di agosto, ha subito a sorpresa una contrazione, riportando un calo dello 0,1%.