1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ruffini (Moncler): puntiamo a rafforzare marchio, clienti cinesi ci restano fedeli (Repubblica)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Moncler si appresta ad aprire un nuovo megastore a Tokyo puntando anche a intercettare la clientela cinese sfruttando l’effetto mini-yen. “Il Giappone è da sempre uno dei nostri principali mercati di sbocco – rimarca Remo Ruffini, presidente e ceo di Moncler, in un’intervista a Repubblica – è il secondo per importanza dopo l’Italia. Inoltre avere un grande negozio a Tokyo è importante per intercettare la nostra clientela cinese”. Infatti a guidare i consumatori di lusso sono anche le dinamiche dei cambi con lo yen deprezzatosi del 20% contro lo yuan cinese.
“Il mio obiettivo resta creare valore per il marchio. Per questo motivo abbiamo investito fin da subito in mercati difficili come gli Usa, dove sapevamo che c’era un potenziale sostenibile, piuttosto che in altri più facili come la Cina, dove la percezione del brand è inferiore”, aggiunge Ruffini.