Royal Bank of Scotland brilla a Londra: i conti del III trimestre danno smalto al titolo

Inviato da Micaela Osella il Ven, 05/11/2010 - 09:50
Calda accoglienza del mercato ai conti di Royal Bank of Scotland. Il titolo dell'istituto britannico, che stamattina ha affrontato il test dei dati di bilancio, segna un +1,53% a 47,8 pence. I numeri usciti dal cappello della banca soccorsa dal governo inglese nel mezzo della tempesta subprime hanno spazzato i timori. Royal Bank of Scotland ha chiuso il terzo trimestre in perdita a causa dei crediti deteriorati. Il rosso si è attestato a 1,15 miliardi di sterline dal rosso di 1,8 miliardi di sterline di un anno fa. Gli accantonamenti sono scesi del 40% a 1,95 miliardi di sterline nel periodo. Un risultato migliore in questo caso dei 2,5 miliardi stimati dagli 11 analisti contattati nell'ultimo sondaggio Bloomberg. "Il conti del trimestre dimostrano che è in atto un miglioramento", ha detto l'ad Stephen Hester.
COMMENTA LA NOTIZIA