Rosso: "Pop Milano nel breve potrebbe allungarsi fino a 7,2876 euro"

Inviato da Redazione il Mar, 22/03/2005 - 12:22
La Banca Popolare di Milano si candida a dare belle soddisfazioni nel breve termine. "Il titolo era già impostato bene nel breve. Ieri andando a chiudere sui massimi precedenti toccati lo scorso 4 febbraio a 6,94 euro, l'azione ha dato un ulteriore segnale positivo, confermando che ha spazi per crescere", spiega Patrizia Rosso, analista tecnico di Cfs Economis. "La Popolare di Milano si trova a ridosso del massimo toccato il primo dicembre 2000 a 7,2876: ha le carte in regola per allungarsi fino a quel livello visto cinque anni fa. A 7,2876 il titolo potrebbe poi correggere. Se l'azione tiene l'area 7,2875-7,2876 euro, la correzione sarà solo di breve", aggiunge.
COMMENTA LA NOTIZIA