1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Rosso intenso per Wall Street per colpa di GM e deficit

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nella giornata di Borsa di giovedì uno dei fattori principali che hanno contribuito a spingere verso il basso gli indici di Wall Street è stato il caso General Motors. Gli investitori hanno fatto anche fatica a digerire il report poco confortante giunto dal fronte della bilancia commerciale. Il Dow Jones Industrial Average è scivolato di un secco 1,08% a 9.894,45 punti, mentre il Nasdaq Composite Index ha lasciato sul campo un più contenuto 0,91% a 1.903 punti. L’azione GM è invece crollata di circa il 6% dopo che il gruppo automobilistico ha riportato un rialzo di appena il 3,5% dell’utile trimestrale del terzo trimestre e ha annunciato il taglio di 12mila posti di lavoro in Europa. In agosto il passivo della bilancia commerciale statunitense ha registrato un ulteriore incremento portandosi a 54 miliardi di dollari. Le stime di consensus erano fissate per un deficit di 51,4 miliardi.