Rosso intenso sulla Borsa di Shanghai, male i titoli legati alle materie prime

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 27/10/2009 - 09:43
La Borsa di Shanghai ha chiuso la seduta odierna in profondo rosso, segnando la peggiore performance tra le piazze azionarie dell'area Asia-pacifico. L'indice Shanghai Composite ha ceduto il 2,83% terminando a 3021,459 punti. A pesare sugli scambi, oltre alla chiusura negativa di Wall Street. è stata la forte esposizione della Borsa cinese al settore delle materie prime, che è stato quello che ha sofferto maggiormente per il calo dei prezzi dovuto al tentativo di riscatto del dollaro. TRa i titoli, Yunnan Copper ha ceduto quasi 6 punti percentuali (-5,8%), seguita a ruota da Jiangxi Copper, in ribasso del 5,67%.
COMMENTA LA NOTIZIA