Romney si aggiudica le primarie repubblicane in Florida. Prossima tappa, il Nevada

Inviato da Floriana Liuni il Mer, 01/02/2012 - 11:44
Dopo essere uscito dolorante dalle primarie repubblicane in South Carolina, dove lo scorso 21 gennaio Newt Gingrich lo aveva battuto, Mitt Romney torna in auge aggiudicandosi le primarie dello Stato della Florida, quello in cui il prossimo agosto si terrà la convention repubblicana che eleggerà il candidato ufficiale che sfiderà Barack Obama nella corsa alle presidenziali Usa. L'ex governatore del Massachussets si è aggiudicato il 46,4% dei voti lasciando Gingrich indietro al 31,9%. In fondo alla classifica la rivelazione dell'Iowa Rick Santorum, rimasto al 13,4%, e Ron Paul con appena il 7% delle preferenze. Il calendario ora prevede il caucus nel Nevada il prossimo 4 febbraio, poi sarà la volta di Colorado, Minnesota, Maine e Missouri, e infine, alla fine del mese, a Michigan e Arizona. Il Michigan è la città natale di Romney: la vittoria è quindi annunciata. Il prossimo 10 marzo invece si voterà in 13 Stati contemporaneamente.
COMMENTA LA NOTIZIA