1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

As Roma: Sensi alla ricerca di un pool bancario dopo il ‘niet’ di Nafta

QUOTAZIONI A.S. Roma
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Conferma ufficiale della rottura delle trattative tra Nafta Mosca e Roma 2000 per la cessione della Roma, e ricerca di un pool di banche che formino un consorzio di garanzia per l’aumento di capitale della compagine capitolina. Questo il contenuto di una nota congiunta di Roma 2000 e As Roma, dove si ufficializzano le voci che circolano da alcuni giorni, e cioè il ‘niet’ dei russi dopo l’apertura di un indagine della procura di Roma sul mondo del calcio professionistico, sfociata in un’ispezione della Guardia di Finanza a tappeto su tutte le squadre di serie A e B. Nafta Mosca, secondo quanto ribadito da Roma 2000, avrebbe timore di investire in un settore che vive un momento di forte incertezza giuridica. Continua quindi la ricerca di un pool di banche che garantiscano l’aumento di capitale della squadra capitolina, in quanto al momento è impossibile ricorrere al sollecitamento al pubblico risparmio per la mancata certificazione del bilancio al 30 giugno 2002. All’a.d. Franco Sensi il mandato di convocare un’assemblea dei soci per deliberare in merito.