La rivolta in Libia continua a soffiare sul petrolio. Per Opec prezzo greggio sale a 104,1 $

Inviato da Redazione il Mer, 23/02/2011 - 10:26
La rivolta in Libia continua a soffiare sul petrolio. L'Opec ha comunicato che il prezzo del petrolio è salito di altri 3,42 dollari al barile toccando i 104,01 dollari. Un trend che, secondo quanto ha dichiarato oggi in Parlamento il segretario al Tesoro australiano, Wayne Swan, difficilmente si invertirà nel breve termine dal momento che l'instabilità in Medioriente peserà sui mercati globali e certamente spingerà ancora più in alto i prezzi del petrolio.
COMMENTA LA NOTIZIA