Rita raggiunge grado 4, il greggio torna a sfiorare i 68 $

Inviato da Redazione il Mer, 21/09/2005 - 14:44
L'uragano Rita si avvicina alle coste della Florida e il livello della sua forza viene innalzato al grado 4, aumentando i timori di danni, in particolare agli impianti di produzione e raffinazione di greggio nel Golfo del Messico. Conseguenza immediata è un nuovo strappo verso l'alto delle quotazioni petrolifere, con il light sweet che su piattaforma elettronica viene scambiato appena sotto i 68 dollari. Un barile vale infatti 67,90 dollari, segnando un rialzo del 2,56%. Exxon e ConocoPhilips hanno già chiuso alcuni dei loro impianti in Florida, ma secondo le previsioni degli esperti l'uragano potrebbe spostarsi fino a colpire il Texas.
COMMENTA LA NOTIZIA