Risparmio gestito: raccolta II trimestre sfiora i 3,5 mld, gli obbligazionari i più gettonati

Inviato da Redazione il Mer, 22/09/2010 - 14:39
La raccolta complessiva del risparmio gestito ha sfiorato nel secondo trimestre dell'anno i 3,5 miliardi di euro. Lo si apprende dalla Mappa trimestrale elaborata da Assogestioni. Secondo i dati raccolti, i flussi provenienti dalle gestioni di portafoglio continuano a giocare un ruolo rilevante nell'industria, dove ricoprono il 51% del patrimonio complessivo. I versamenti nel trimestre sono, infatti, stati pari a oltre 3,46 miliardi di euro, con flussi particolarmente rilevanti provenienti dalle gestioni di prodotti assicurativi e dalle GPM retail. Per quanto riguarda le gestioni collettive, le sottoscrizioni sono state pari a 12 milioni di euro, con una raccolta derivante dai fondi chiusi (228 milioni) che ha compensato i riscatti registrati dai fondi aperti (215 milioni di euro). Tra le singole categorie, ha svettato la raccolta dei prodotti obbligazionari, che hanno raccolto nel corso del trimestre oltre 7,1 miliardi di euro. Un risultato che, secondo quanto riferito dall'ufficio Studi dell'associazione, "è con ogni probabilità da ricondurre alla marcata discesa dei tassi di interesse che hanno nel più recente passato alimentato le buone performance nel comparto del reddito fisso". Rendiconto positivo anche per le categorie dei bilanciati (1,4 miliardi), flessibili (1,3 miliardi) e immobiliari (216 milioni). I più penalizzati sono stati invece gli azionari che hanno perso nel periodo di riferimento circa 950 milioni di euro. Male anche gli hedge fund, la cui raccolta è stata negativa per 341 milioni.
COMMENTA LA NOTIZIA