1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Risparmio gestito: raccolta a febbraio sfiora i 12 miliardi, record dal ’98

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il nuovo record di raccolta. Nello scorso mese di febbraio i fondi comuni e le gestioni di portafoglio segnano un nuovo record per la raccolta dell’industria con flussi che sfiorano i 12 miliardi di euro (11,8 miliardi). E’ quanto si evince dai dati diffusi da Assogestioni, che spiega come per trovare numeri simili è necessario risalire fino al 1998. Il patrimonio del settore, sostenuto dalle nuove sottoscrizioni e dall’effetto performance, segna, anch’esso, un nuovo primato a quota 1.362 miliardi di euro.

Le preferenze degli investitori. Il 55% delle masse, pari a oltre 746 miliardi di euro, è investito nelle gestioni di portafoglio. Mentre il restante 45% (più di 616 miliardi) è consegnato alle gestioni collettive, tra le quali dominano i fondi comuni aperti con 574 miliardi di euro. I fondi comuni raccolgono 6,4 miliardi di euro. A guidare la classifica delle preferenze dei risparmiatori ci sono i prodotti flessibili (4,3 miliardi), gli obbligazionari (+1,6 miliardi), gli azionari (+1,1 miliardi) e i bilanciati (+205 milioni).

I fondi di diritto estero. I fondi di diritto estero archiviano il mese con una raccolta di 4,5 miliardi. Ai prodotti domestici vanno invece 1,9 miliardi di euro. Nell’ambito delle gestioni di portafoglio (+5,4 miliardi) i mandati istituzionali raccolgono 4,8 miliardi di euro. I restanti 500 milioni confluiscono nelle casse delle gestioni retail.