1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Risparmio gestito, deflussi a 22 miliardi di euro a gennaio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Continua anche in gennaio la fuga dall’industria del risparmio gestito. Stando ai dati diffusi da Assogestioni, i deflussi sono pari a 22 miliardi di euro, mentre il patrimonio investito in fondi aperti, chiusi, Gpf retail, Gpm retail, gestioni di patrimoni previdenziali, gestioni di prodotti assicurativi e altre gestioni è pari a 1.007 miliardi. In dettaglio, nel primo mese dell’anno sono positivi i flussi per le categorie dei prodotti monetari e degli hedge. Azionari, bilanciati, obbligazionari e flessibili sono nell’ordine le categorie più penalizzate dalle scelte dei risparmiatori. Per i prodotti monetari i flussi di gennaio sono positivi per 4,2 miliardi e patrimonio superiore a 102 miliardi. Mese positivo per gli hedge che riportano flussi pari a 190 milioni e un patrimonio di 35,7 miliardi. Assogestioni registra deflussi pari a 9,6 miliardi gli azionari e con un patrimonio pari a circa 119,3 miliardi. Dalle casse dei prodotti bilanciati sono invece fuoriusciti 6,5 miliardi. Il prelievo ha effetto sul patrimonio, che si flette portandosi così a poco meno di 220 miliardi di euro. In calo anche il peso degli obbligazionari che accusano deflussi per 4,3 miliardi e detengono un patrimonio di 271 miliardi. Per i prodotti flessibili le fuoriuscite ammontano a poco meno di 3,3 miliardi e il patrimonio a gennaio è pari a 79,7 miliardi.