Risparmio gestito con il vento in poppa sull'S&P

Inviato da Redazione il Mer, 19/01/2005 - 10:55
Quotazione: MEDIOLANUM
Quotazione: BCA FIDEURAM
Risparmio gestito con il vento in poppa sull'S&P. Mediolanum apre le danze in rialzo dell'1,88%, a quota 5,65 euro. Segue Fideuram, in crescita dello 0,91% a quota 4,12 euro. Scambia in territorio positivo anche Fineco( +0,31%) a quota 6,05 euro. Fa eccezione Azimut in calo dello 0,73%, scambiando a quota 4,11 euro. Quest'ultima viene comunque da una due giorni decisamente positiva dopo la promozione di Merrill Lynch. A dare grinta alle testimonial dell'asset management il passo avanti che ha fatto ieri il disegno di legge sul risparmio. Sono, infatti, stati approvati gli articoli sulla governance societaria, sui conflitti di interessi banche-imprese con un'importante novità: si prevede all'interno della banca universale la separazione societaria per l'attività di servizi e investimento. E sugli strumenti derivati l'Abi punta ad avere un codice di regolamentazione. Tutto questo suona molto bene alle orecchie di Mediolanum&Co. Sul mercato gli operatori sostengono che Piazza Affari sia ancora bene impostata. Quindi: spazio nei portafogli a titoli a beta più elevato, come possono essere appunto i titoli del risparmio gestito.
COMMENTA LA NOTIZIA