Risparmio gestito: Assogestioni, raccolta oltre i 57 miliardi da inizio anno. Patrimonio record

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 20/11/2013 - 14:01
Con 16,3 miliardi di euro l'industria del risparmio gestito chiude il terzo trimestre in positivo. E' quanto si legge dai dati diffusi da Assogestioni nella "Mappa trimestrale del risparmio gestito". Il risultato è principalmente prodotto della raccolta messa a segno dalle gestioni di patrimoni assicurativi (+7,8 miliardi) che unitamente alle sottoscrizioni registrate dai fondi aperti (+7 miliardi) portano la raccolta da inizio anno a oltre 57 miliardi di euro, un risultato che in nove mesi permette di recuperare i deflussi del 2011 (-11,8 miliardi) e del 2012 (-40,8 miliardi).

Alla fine del trimestre il patrimonio, sostenuto dalla raccolta (+16,3 miliardi) e dall'attività di gestione, segna un nuovo record oltre la quota dei 1.292 miliardi (erano 1.243 alla fine del primo semestre). Le Gestioni di Portafoglio rappresentano il 55% degli AUM (717 miliardi), mentre le Gestioni Collettive il restante 45% (576 miliardi).

Nel comparto dei Fondi aperti, i prodotti di diritto estero raccolgono più di 4,6 miliardi (+31 miliardi dall'inizio dell'anno), mentre i Fondi domestici attraggono 2,4 miliardi di euro (+ 9 miliardi dall'inizio dell'anno). Protagonisti della raccolta sono i prodotti Flessibili (+5,9 miliardi), gli Azionari (+2,1 miliardi) e i Bilanciati (+1,4 miliardi).
COMMENTA LA NOTIZIA