Risparmio gestito: ad agosto forti deflussi dai fondi azionari, tornano in auge i monetari

Inviato da Redazione il Ven, 23/09/2011 - 12:06
Agosto molto difficile per l'industria del risparmio gestito. La debolezza dei mercati ha infatti acuito i deflussi dai fondi aperti (-2,166 mld di euro dai -1,099 mld di luglio) portando il sistema a deflussi complessivi per 1,829 mld di euro. Da inizio anno il bilancio risulta in rosso per 8,4 mld. Le anticipazioni della mappa mensile del risparmio gestito evidenziano, tra i fondi aperti, forti deflussi principalmente dai fondi azionari (-1,178 mld), seguiti da quelli obbligazionari (-734 mln), flessibili (-442 mln) e bilanciati (-263 mln).
Deflussi meno marcati dai fondi hedge (-114 mln), mentre c'è stata una netta inversione di tendenza a favore dei monetari. Questa tipologia di fondi ha registrato lo scorso mese afflussi per 510 mln di euro rispetto ai deflussi pari a 150 del mese di luglio. I fondi monetari si confermano comunque quelli con peggiore saldo da inizio anno con deflussi copmp0lessivi per oltre 6 mld, seguiti dai fondi obbligazionari (-3,094 mld) e da quelli hedge (-1,588 mld).
Il patrimonio dell'industria risulta pari a oltre 973 milioni di euro ed è suddiviso pressoché equamente tra Gestioni di Portafoglio (51%) e Gestioni Collettive (49%).
COMMENTA LA NOTIZIA