Risparmiatori ottimisti sul futuro delle finanze familiari

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 24/06/2014 - 14:22
Risparmiatori italiani più ottimisti sul futuro. Lo rivela l'ultima indagine condotta da Altroconsumo Finanza. Le attese circa il futuro delle finanze familiari tornano in area di pieno ottimismo a quota 107,3 dai 99,3 punti di marzo (l'indice va da 0 a 200 e i dati sopra quota 100 indicano ottimismo). Una situazione che non si registrava da diversi trimestri: per trovare un dato paragonabile (110,9) occorre tornare indietro fino a marzo 2010, molto prima che la crisi toccasse i BTp.
Anche l'indicatore che descrive la voglia di investire fa un bel balzo in avanti e salta a quota 114,2. Per trovare un dato simile occorre risalire fino a marzo 2010, quando era 112,9 e per superarlo occorre andare indietro di ben otto anni, a dicembre 2006 quando l'indice valeva 114,3.
Oggi meno del 10% degli intervistati è pessimista al punto da voler diminuire i propri investimenti. Poco più della metà (il 55,7%) ha dichiarato che li manterrà invariati e oltre un terzo (il 35,7%) intende, invece, aumentarli.
Per quanto riguarda le scelte di investimento, la voglia di investire nel mattone langue ed è a quota 100, sotto la media che negli ultimi 12 anni era di 105,5. È più elevato invece il desiderio di acquistare bond (106, quasi in linea con la media che è 106,4), e ancora di più l'interesse per le azioni (108,5, media 104,1).
COMMENTA LA NOTIZIA

COMMENTI

  • marco ricci 24/06/2014 15:24

    Ma mi chiedo fiduciosi in che cosa ?!!! Visto che grazie ai nostri governanti ladri ci continuano ad erodere sia il risparmio (aumenti a raffica di bolli, capital gain etc etc) che i beni principali come la prima casa ?!!! senza considerare i prossimi balzelli su bollo auto e chi più ne ha più ne metta..... gas riscaldamento domestico iva al 22% iva al 10 sul bene primario vitale come l'acqua...... e non scordiamoci l'assurdo prezzo dei carburanti. Ma di checcazzo parlano!!!!