1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Risoluzioni bancarie: Koenig esclude situazioni eccezionali per deroghe a Bail in

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Elke Koenig, presidente dell’Autorità di risoluzione bancaria dell’Unione Europea ha rilasciato un’intervista a Reuters in mattinata dove ha dichiarato che “In caso di fallimento di una banca europea i creditori dell’istituto dovranno sopportare delle perdite e nessuna eccezione alla regola del bail in è attualmente presa in considerazione”.

Il numero uno del Single Resolution Board (Srb) ha ribadito, con riguardo allo specifico caso italiano, che il Monte dei Paschi di Siena ha presentato un piano di salvataggio “molto impegnativo” dicendosi però convinto che non si verificherà nessuna “situazione veramente eccezionale”, tale da poter permettere al governo italiano di richiedere sospensioni o eccezioni alle regole del bail in.

In questo quadro, la mattinata di Piazza Affari, sebbene l’indice principale è negoziato in territorio positivo, vede gli investitori vendere i titoli bancari ed in particolar modo quelli delle popolari. Al momento Bpm è la più debole con una perdita del 2,89% a 0,38 euro, mentre il Banco Popolare cede l’1,8% a 2,23 euro.