1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Risikopoli: Storti, ridisegnare la mappa del sistema finanziario ha fatto bene alla Borsa -1

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quello in cui ha fallito il mago di Alvito, Antonio Fazio, è diventato realtà con l’avvento di Mario Draghi. Massimiliano Storti, gestore Europa di MC Gestioni, non ha dubbi: ridisegnare la nuova mappa finanziaria è stato un toccasana per Piazza Affari. “Draghi stava cercando di proteggere il sistema finanziario, facendo ingerenza; il nuovo governatore della Banca d’Italia ha ottenuto lo stesso risultato ma con modi più fair e brillanti”, sostiene l’esperto. E in effetti non c’è che dire da quando l’ex Goldman boy si è insediato a Palazzo Koch la revolution ha avuto inizio: è nata la super banca Intesa SanPaolo. Anche le banche cooperative si sono date da fare con la fusione Bpi-Bpvn, quella Bpu-Banca Lombarda e Veneto Banca-Popolare di Intra. E domenica prossima si scriverà un’altra pagina: Unicredit e Capitalia saliranno all’altare creando la quinta banca europea. Per proteggersi dalle mire degli stranieri.