Risiko tlc: Vodafone compra la spagnola Ono

Inviato da Daniela La Cava il Lun, 17/03/2014 - 11:04
Quotazione: VODAFONE GROUP

Risiko nel mondo delle tlc europee. La settimana è iniziata con l'ufficializzazione da parte di Vodafone dell'acquisizione della spagnola Ono per una cifra pari a 7,2 miliardi di euro (incluso il debito). Una mossa che permetterà a Vodafone di espandere la gamma di servizi e prodotti offerti, in particolare nella banda larga. Positiva la reazione del titolo Vodafone che guadagna oltre l'1% sulla Borsa di Londra.

Secondo quanto riportato dall'agenzia Bloomberg, l'acquisizione dovrebbe generare un risparmio di circa 2 miliardi e sinergie di ricavi da 1 miliardo. Il colosso britannico delle tlc finanzierà l'operazione in contanti. Il closing della transazione è atteso entro il terzo trimestre del 2014.

"Vodafone vede una significativa opportunità per accelerare la crescita nei prodotti e servizi di comunicazione unificata, sfruttando le sue capacità di distribuzione e di marketing". "La combinazione di Vodafone e Ono crea un fornitore leader nei servizi di comunicazione integrata in Spagna e rappresenta un'interessante opportunità di creazione di valore per Vodafone - ha dichiarato Vittorio Colao, numero uno di Vodafone - La domanda di prodotti e servizi di comunicazione unificata è aumentata notevolmente negli ultimi anni in Spagna, e questa transazione, insieme al nostro programma di costruzione fiber-to-the-home, accelererà la nostra capacità di offrire proposte best-in-class nel mercato spagnolo".

Ono, una delle principali reti in fibra ottica e di nuova generazione in Spagna, conta 1,9 milioni di clienti e copre 13 delle 17 regioni spagnole. Nel 2013, l'azienda iberica ha mostrato una perdita prima delle imposte di 41 milioni e un giro d'affari complessivo di 1,59 miliardi di euro. Intanto settimana scorsa gli azionisti di Ono hanno presentato il progetto di quotazione sulla Borsa di Madrid.



TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA
spinoeconomico scrive...
giripelk scrive...