1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il risiko degli aeroporti prende quota a Piazza Affari

QUOTAZIONI Save
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il mercato ci crede. Saranno anche speculazione su voci che gli interessati smentiscono. Ma sul possibile scontro per il controllo degli aeroporti di Roma e Venezia sembrano scommettere per primi gli operatori di Borsa. Ieri i titoli di Gemina e Save, che controllano rispettivamente gli scali di Fiumicino e Marco Polo sono stati tra i più comprati a Piazza Affari. Gemina, storica società di partecipazioni finanziarie della famiglia Romiti, è stata sospesa al rialzo e ha chiuso con un teorico +11,45% a 2,64 euro, valore che corrisponde al nuovo massimo storico della società. Altissimi gli scambi: soltanto ieri sono passati di mano 9 milioni di pezzi pari al 2,6% del capitale. A sua volta Save è salita del 6,57% raggiungendo i 22,4 euro per azione a un passo dal suo massimo dello scorso settembre che è fissato a 23,2 euro. Una fiammata delle quotazioni che ha ridato vita alle voci che vogliono Gemina al lavoro nel tentativo di scalare Save.