1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

A rischio il debutto della Bugatti Veyron negli Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Bugatti si farà aspettare e potrebbe anche rinunciare al lancio negli Stati Uniti del nuovo modello Veyron. I problemi per la casa di auto da corsa, nata italo-francese e oggi del gruppo Volkwagen, nascono dall’entrata in vigore di una nuova normativa statunitense sugli air bag che richiederanno un adattamento della vettura. Il prezzo dell’auto più costosa al mondo potrebbe salire e battere anche se stessa. La Bugatti per realizzare una nuova auto ha stimato di dover far pagare al cliente una cifra che si aggira attorno a un milione di euro. Per adeguarsi alla nuova normativa del National Highway Traffic Safety Administration deve infatti rimettere mano al progetto, ridisegnando e adattando la Veyron ai nuovi dispositivi. Secondo quanti riportato dal Financial Times, la richiesta di introdurre airbag “intelligenti”, in grado di distinguere i passeggeri adulti dai bambini ottimizzando il meccanismo di protezione, potrebbe causare un aumento del 10% sul prezzo dell’auto “con effetti catastrofici sulle vendite”.