1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Rischio black-out: Terna tranquillizza, “Al momento non c’è nessun allarme”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il caldo che continua a imperversare sull’Italia sembra non avere tregua e il pericolo black-out fa tremare. Da nord a sud l’Italia è intrappolata nella morsa del caldo. In Friuli, è da giorni che molte industrie sono isolate. Tremila dipendenti incrociano le braccia da martedì. Black-out elettrico ieri mattina anche all’aeroporto di Fiumicino. Uno stop durato soli quindici minuti grazie al pronto intervento dei gruppi elettrogeni. Ieri c’è stato anche il primo allarme energia nel Nordovest, dove sono state rallentate le produzioni nelle industrie. Dall’altra parte i consumi elettrici continuano ad salire. Tanto che se non dovessero arrestarsi sotto la soglia di pericolo, la Terna, la società di gestione della rete, sarà costretta ad aprire una volta ancora gli interruttori che alimentano i “grandi utenti”. L’allarme energia è dunque alle porte per la penisola italiana? A smorzare i toni ci ha pensato Terna. “Ma non siamo all’allarme – ha assicurato il gestore della rete distributiva – la situazione è costantemente sotto controllo, e da tre giorni sono state attivate le normali azioni su alcuni clienti industriali interrompibili”.