Risanamento: Procura Milano boccia piano di rilancio

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 12/10/2009 - 19:16
Il piano di salvataggio di Risanamento non convince la Procura di Milano. Il piano firmato dal presidente Vincenzo Mariconda non è stato ritenuto idoneo dalla Procura a far decadere la richiesta di fallimento. Oggi i sostituti procuratori Laura Pedio e Roberto Pellicano hanno depositato la risposta alle osservazioni inviate il 6 ottobre da Risanamento. Il 15 ottobre è prevista l'udienza prefallimentare fissata per il 15 ottobre. Secondo quanto riportato dall'agenzia Ansa, i pm ritengono il piano di Risanamento parziale poichè prevede il rilancio solo di alcune società del gruppo, escludendo quelle estere dalle quali nel bilancio consolidato 2008 erano emersi risultati negativi. Oggi a Piazza Affari il titolo Risanamento ha chiuso in calo del 3,56% a 0,46 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA