Risanamento prende atto con sorpresa di parere negativo pm su piano salvataggio

Inviato da Carlotta Scozzari il Lun, 21/09/2009 - 20:04
Nuova tegola su Risanamento. La Procura di Milano, infatti, ha espresso parere negativo sul piano di salvataggio messo a punto dalla società. Il gruppo attivo nel settore immobiliare, come informa una nota, "nel prendere atto con sorpresa delle conclusioni del pm, confida che il Tribunale di Milano, esaminando il merito dell'accordo di ristrutturazione ex art. 182 bis Legge Fallimentare e dei collegati piani industriale e finanziario, non avrà esitazione nell'accogliere la richiesta della società e ciò nel preminente e concordante interesse dei creditori sociali, del mercato e di tutte le parti interessate".
COMMENTA LA NOTIZIA