Risanamento: da cda ok a vendita immobili francesi a Chelsfeld

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 14/03/2014 - 12:43
Quotazione: RISANAMENTO *
Il consiglio di amministrazione di Risanamento ha deciso di proseguire con la vendita degli immobili francesi, e prevede la chiusura dell'operazione entro il mese di maggio. E' quanto si apprende in una nota della società immobiliare. Risanamento comunica che "si sono verificate tutte le condizioni per la sottoscrizione con Chelsfeld/The Olayan Group dei contratti preliminari di compravendita dei nove immobili che compongono il portafoglio francese, compresa la verifica della compatibilità dell'operazione con l'accordo di ristrutturazione dei debiti". "L'operazione - recita una nota - prevede un corrispettivo di 1.225 milioni, al netto delle tasse relative al trasferimento degli immobili, e genererà un incasso, al netto del rimborso del debito relativo ai nove immobili in questione, di oltre 230 milioni, con una plusvalenza civilistica di oltre 100 milioni e consolidata di oltre 280 milioni".
COMMENTA LA NOTIZIA