1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Risanamento cede ad Aedes due centri per complessivi 50 mln

QUOTAZIONI Risanamento
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Risanamento incasserà 50 milioni di euro dalla vendita ad Aedes di due iniziative di sviluppo, ubicate a Rho (MI) e Chiasso (TO). L’accordo da perferzionarsi entro giugno riguarda pertanto l’attivita’ di Rho, del valore di 35 milioni, un centro commerciale da ristrutturare con una superfice di 17.000 mq di cui 12.000 di proprietà di Risanamento, co-responsabile in base all’accordo della commercializzazione degli spazi destinati a negozi.Per Rho la plusvalenza sarà di 19 milioni con possibili ulteriori 5 milioni nel caso si raggiungano determinati target di affitto entro il 2007. L’iniziativa di Chivasso (15 milioni di euro) riguarda invece un’area a destinazione logistico-industriale di 104.000 mq. Con tale vendita, Risanamento completa la cessione dell’iniziativa di sviluppo di Chivasso visto che aveva già raggiunto un accordo per la cessione della porzione a destinazione commerciale (circa 36,000mq) al gruppo Novacop dell’iniziativa in oggetto per un prezzo pari a Euro 13,7 milioni. Complessivamente dall’area di Chivasso, Risanamento otterrà al momento del perfezionamento delle cessioni una plusvalenza pari a 23 milioni. Risanamento ha inoltre stipulato un accordo per un corrispettivo di 89 mln per acquisire da Aedes il 50%, con opzione per un ulteriore 35%, della societa’ Mariner, proprietaria di un immobile di 10.000 mq ubicato a Milano in via Bagutta,8, per il quale e’ previsto un piano di riconversione per trasformarlo in department store del lusso.