Riprende a correre il mercato dell'auto a ottobre

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 02/11/2007 - 18:23

Il mercato delle quatttro ruote riprende la sua corsa. Stando ai dati diffusi dal ministero dei Trasporti, in ottobre si sono registrate oltre 205 mila nuove immatricolazioni, con un progresso dell'8,5% e più di 16 mila vetture in più rispetto allo stesso periodo del 2006. Come si legge in una nota dell'Anfia, la crescita della domanda è stata sostenuta, ancora una volta, dagli incentivi statali associati alle numerose azioni commerciali delle case automobilistiche. Complice anche l'effetto calendario che, in presenza di un giorno lavorativo in più rispetto all'ottobre 2006, ha amplificato la crescita.

Il bilancio complessivo da inizio anno supera così le 2.130.000 unità, con una variazione positiva pari al 6,9%. In un contesto di stabilità della fiducia dei consumatori italiani e delle previsioni di acquisto di autovetture, accompagnato da un lieve miglioramento delle indicazioni relative al quadro economico generale - rilevato dall'Isae nell'ultima indagine mensile - il risultato ottenuto nel mese appena concluso consente di mantenere valida la previsione Anfia per una chiusura d'anno. Si prospetta un nuovo record per l'auto italiana a 2.480.000 immatricolazioni, con una crescita del 6,6% rispetto al 2006.

Se si focalizza l'attenzione sulle immatricolazioni, sono state registrate nel mese oltre 63.200 vetture di marca nazionale, in rialzo del 7% sui volumi raggiunti nell'ottobre dell'anno passato. Dall'inizio dell'anno l'ammontare complessivo si avvicina alle 670.000 autovetture, +9,2% sul progressivo dei dieci mesi del 2006: la quota di mercato è pari al 31,4%, in crescita di 0,6 punti rispetto a quella raggiunta nello pari periodo del 2006.

Anche nel mese di ottobre è Fiat a farla da padrona nella classifica delle dieci auto più vendute nel mese.  Prima posizione per Fiat Punto (18.186 unità), secondo posto per Fiat Panda (11.386) e terzo posto per Fiat 500 (8.648). Segue in settima posizione Lancia Ypsilon (5.297).

COMMENTA LA NOTIZIA