1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Rio Tinto: Ubs prevede utile 2009 a 6,1 mld dollari, ma la sua preferita è Bhp

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Occhi puntati sui due colossi minerari australiani, Bhp Billiton e Rio Tinto, alle prese con i conti. Se oggi è stata la volta di Bhp, domani toccherà alla sua rivale. Gli analisti di Ubs prevedono per Rio Tinto un utile 2009 di 6,1 miliardi di dollari, in calo rispetto ai 9,8 miliardi del 2008 e lievemente superiore al consensus fermo a 6 miliardi. Il dividendo è atteso dal broker svizzero a 45 centesimi di dollari, maggiore di quello distribuito da Bhp, pari a 42 centesimi. Tuttavia è proprio quest’ultima la preferita di Ubs: “Rio Tinto offre una crescita dell’utile netto (Eps) del 28% nei prossimi tre anni e scambia oggi a 6,8 volte l’utile 2011 – spiegano nella preview odierna – Bhp invece offre una crescita dell’Eps al 2012 del 35% e scambia a 6,7 volte l’utile 2011”.