Rio Tinto sospende la costruzione di una nuova fonderia nel nord del Perù

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il colosso minerario, Rio Tinto, ha annunciato di aver sospeso la costruzione di una nuova fonderia nel nord del Perù a causa delle numerose proteste che si sono susseguite dall’avvio del progetto. La società anglo-australiana aveva incominciato la costruzione del nuovo impianto l’anno scorso, dicendo che l’obiettivo era effettuare ricerche geofisiche.