1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Rio Tinto sale a Londra nonostante utile semestrale inferiore ad attese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’utile pro-forma di Rio Tinto non ha impattato le attese ma a Londra il titolo del colosso minerario viaggia in deciso rialzo (+1,93% a 2.356 pence). Il gruppo minerario anglo-australiano ha riportato un utile netto di 2,5 mld di dollari, in flessione del 65% rispetto all’analogo periodo 2008 a causa principalmente del calo dei prezzi delle materie prime rispetto ai livelli toccati nella prima metà dello scorso anno. L’utile pro-forma risulta di 2,57 mld (-54%), sotto le attese del mercato (2,73 mld il consensus Bloomberg). L’indebitamento netto è sceso di ben 14,8 mld di dollari attestandosi 39,1 mld a fine giugno. Il risparmio a livello di costi è stato pari a 0,8 mld, in linea con le previsioni per raggiungere un totale di 2,5 mld di risparmi nel 2010.