Rio Tinto sale al 99% di Riverdale Mining e punta al delisting della controllata

Inviato da Floriana Liuni il Ven, 17/06/2011 - 16:04
Rio Tinto ha acquisito il 99,74% delle azioni di Riversdale Mining, dopo averne acquistato ieri il 26,27% da Tata Steel per 1,06 miliardi di dollari australiani. La compagnia brasiliana si propone di completare quanto prima l'acquisto delle azioni rimanenti, con lo scopo di avviare il delisting di Riversdale dall'Australian Securities Exchange non appena le offerte si saranno concluse.
COMMENTA LA NOTIZIA