Rio Tinto riconsidera la vendita di SouthGobi dopo acquisizione controllo Ivanhoe

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Rio Tinto potrebbe non vendere più la propria quota di SouthGobi Resources alla cinese Aluminium Corp. Of China (Chalco). La società australiana torna sui propri passi ora che è venuta in possesso della quota di controllo di Ivanhoe, che di SouthGobi detiene il 57,6%. In ogni caso, ha sottolineato di Ceo di Rio Tinto, Tom Albanese, all’annual general meeting della compagnia, la transazione non sarebbe contraria al progetto principe di Ivanhoe, lo sviluppo del progetto di rame e oro di Oyu Tolgoi in Mongolia.