Rio Tinto-Cina: Crean chiede informazioni su addetti in carcere

Inviato da Micaela Osella il Lun, 20/07/2009 - 11:40
Quotazione: BRITISH AIRWAYS
Il ministro del commercio australiano, Simon Crean, ha chiesto al governo cinese maggiori dettagli sugli impiegati della compagnia mineraria Rio Tinto arrestati con l'accusa di spionaggio industriale da Pechino. Crean ha spiegato ai giornalisti, a margine di un incontro tra i ministri del commercio dei paesi appartenenti all'Asia-Pacific Cooperation, tenuto a Singapore, che il governo cinese non ha ancora fornito dettagli sulle condizioni di detenzione e di salute degli addetti di Rio che stanno entrando nella terza settimana di detenzione.
COMMENTA LA NOTIZIA