1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Rinvio aumento Iva: per Codacons “decisione assurda”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Una decisione assurda, che non risolve il problema ma lo sposta nel tempo, e che produrrà una riduzione ulteriore dei consumi e un calo del gettito per lo Stato”. Così il Codacons ha commentato la decisione del Governo, al termine del Consiglio dei ministri odierno, di rinviare a ottobre l’aumento dell’Iva. “Rinviare di 3 mesi l’aumento dell’aliquota non porterà alcun beneficio per le famiglie e per le imprese italiane, poiché ad ottobre, quando diventerà effettivo l’aumento, scatterà una ulteriore riduzione dei consumi come effetto dei rincari dei prezzi – ha dichiarato il presidente dell’associazione Carlo Rienzi – Non solo. Il maggiore gettito che un nuovo incremento dell’aliquota dovrebbe portare nelle casse dello Stato, sarà totalmente vanificato dalla riduzione degli acquisti operata dalle famiglie, e i 4 miliardi di euro annui che il Governo spera di racimolare, saranno solo una vana speranza”. Per il Codacons la soluzione dunque è solo una: cancellare definitivamente qualsiasi aumento Iva, che avrebbe effetti negativi su tutti i fronti.