Rimbalzo per Piazza Affari: volano Unicredit e Intesa Sanpaolo, male Finmeccanica -2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Buone le performance del comparto del risparmio gestito: Azimut ha terminato in progresso dell’1,35% a 5,24 euro e dell’1,59% a 2,684 euro Mediolanum.
Positiva la Galassia Agnelli: su dell’1,63% a 14,96 euro Exor, del 3,71% a 6,15 euro Fiat Industrial e del 3,18% a 4,148 euro Fiat Spa. Il Lingotto a ottobre ha registrato un calo del 16,4% delle immatricolazioni auto in Francia a 5.857 unità. Secondo i dati pubblicati dalla Ccfa, le vetture vendute del solo marchio Fiat hanno registrato una flessione del 21,5% a 4.273 unità. Giù del 14,7% a 1.122 Alfa Romeo, mentre Lancia ha segnato un rialzo dell’88,7% a 436 auto e del 44,4% gli altri marchi del gruppo a 26 vetture.
Acquisti anche su Telecom Italia (+1,17% a quota 0,864). La società è salita al 22,6% di Telecom Argentina dal precedente 21,1. L’aumento dell’ulteriore 1,5% è costato alla società 50,9 milioni di euro.
Eni ha tagliato il traguardo in rialzo dell’1,83% a 15,55 euro. Mikhail Margelov, delegato presidenziale russo in Africa e nel Medio Oriente, ha annunciato che la joint venture tra il Cane a sei zampe e Gazprom in Libia è stata riavviata già da due settimane.
Male Finmeccanica, che ha lasciato sul parterre il 2,87% a 4,468 euro, in scia alle dichiarazioni dell’amministratore delegato Giuseppe Orsi. L’Ad ha comunicato che per Ansaldo Breda non è in vista una cessione ma una partnership con un’azienda leader nel settore ferroviario.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee caute, indicazioni deludenti dal Pil a stelle e strisce

Chiusura di settimana all’insegna della debolezza per le borse europee. A Londra il Ftse100 ha terminato a 7.203,94 punti, lo 0,46% in meno rispetto al dato precedente, il Dax si è fermato a 12.438,01 (-0,05%) e il Cac40 a 5.267,33 (-0,08%). Sopra la…

USA

Wall Street si muove incerta dopo dato deludente Pil

Wall Street si muove incerta dopo il deludente dato sul Pil che nel primo trimestre è cresciuto al ritmo più debole degli ultimi tre anni. L’indice Dow Jones scivola dello 0,12%, l’S&P500 segna un -0,06% e il Nasdaq sale dello 0,08%. …

Borse europee aprono poco mosse all’indomani della Bce

Le Borse europee hanno aperto poco mosse all’indomani della Bce che ha confermato la sua politica monetaria. Dall’Eurotower non sono arrivati per la verità spunti di rilievo in vista dell’incontro dell’8 giugno in cui saranno presentate le previsioni…

Borsa di Tokyo chiude in moderato calo

La Borsa di Tokyo ha chiuso in moderato calo, con gli investitori che si muovono più cauti dopo l’euforia di inizio settimana. L’indice Nikkei ha terminato in ribasso dello 0,29%, a 19.196,74 punti e il Topix ha ceduto lo 0,32% a 1.531,80 punti. Dive…