1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Rim lancia la sfida all’iPad di Apple, nel 2011 arriverà Playbook

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si infiamma la guerra dei tablet. Research in Motion, il gruppo canadese del Blackberry, ha lanciato la sfida all’iPad della Apple. Il Ceo di Rim, Mark Lazaridis, non ha perso l’occasione durante il meeting Devcon 2010, l’appuntamento degli sviluppatori BlackBerry, per presentare la nuova creazione targata Rim: il Playbook. Nei confronti del rivale dell’azienda di Cupertino, il tablet è più piccolo e leggero, grazie ad un schermo da 7 pollici per un peso di 400 grammi, e può contare su due videocamere utilizzabili per videoconferenze e riprese in high definition.


La Rim ha già pianificato il piano di lancio: il Palybook arriverà nei negozi americani all’inizio del prossimo anno, mentre il resto del pianeta dovrà aspettare il secondo trimestre del 2011. La società canadese non ha però fornito indicazioni precise per scommettere dei target sulle vendite. Secondo alcuni siti web specializzati, il prezzo del Playbook dovrebbe collocarsi in una forchetta ampia compresa tra i 500 e 1.000 dollari.
 
Il Playbook potrà contare sulla connettività Wi-Fi, ma non su quella 3G e quindi non sarà in grado di accedere alla banda larga messa a disposizione dalle reti degli operatori mobile. Potrà comunque sfruttare la connessione del fratello minore Blackberry. Il nuovo tablet garantirà pieno supporto alla tecnologia Flash. In altre parole, ed è questa la vera sfida alla Apple, il Playbook supporterà le pagine internet che usano Flash di Adobe.