1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Riforma popolari: per Caboto tempi ancora lunghi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La riforma delle banche popolari invocata recentemente anche da Bruxelles va avanti con il rallentatore. Un piccolo passo è stato compiuto ieri: la Commissione Finanze della Camera ha infatti votato un testo base per la riforma delle Popolari, che innalzerebbe il limite al possesso azionario per sicav, assicurazioni, banche e fondazioni al 30% del capitale delle banche popolari. Porte aperte invece ai fondi. “Non sarebbero previsti limiti per fondi pensione e fondi comuni d’investimento. Il testo, votato solo dalla maggioranza, dovrà ora essere valutato dalle altre Commissioni”, spiegano gli esperti di Caboto. Secondo gli analisti non è in discussione una modifica della regola del voto capitario. “Riteniamo che i tempi per un accordo sul tema non saranno brevi”, è il verdetto di Caboto.