Riforma Obama bocciata dall'Associazione bancaria.

Inviato da Redazione il Mer, 17/06/2009 - 19:21
L'Associazione bancaria americana boccia l'imponente riforma finanziaria proposta dall'amministrazione Obama. Edward Yingling Wednesdayon, presidente dell'Associazione afferma: "la proposta dell'amministrazione è troppo vasta e controversa che sarà difficilmente applicabile e alimenterà grande incertezza sui mercati finanziari e tra i regolatori".
Pur riconoscendo la necessità di un nuovo sistema finanziario l'Associazione delle banche aggiunge: "la nuova agenzia prevista dalla riforma avrebbe un potere su prestiti e servizi che va oltre la protezione dei consumatori".
COMMENTA LA NOTIZIA