Riforma lavoro: c'è ancora da fare su protezione, reintegro e indennizzi (Barclays)

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 05/04/2012 - 15:48
La riforma del lavoro in Italia, rivista ieri dal governo Monti, sta andando nella direzione giusta ma c'è ancora da fare, secondo gli analisti di Barclays. Sono tre gli aspetti su cui l'istituto inglese punta l'attenzione. Innanzitutto bisognerebbe garantire una maggiore protezione del lavoratore con l'aumentare dell'anzianità. Per quanto riguarda invece il reintegro in caso di licenziamento per motivi economici la proposta, secondo gli analisti, non è negativa purchè "sia supportata da un sistema giuridico chiaro che riduca al minimo le possibili incertezze legali". Infine, gli indennizzi più leggeri (sono stati portati dalle 15-27 mensilità alle 12-24 mensilità) sarebbero, secondo Barclays, ancora troppo elevati.
COMMENTA LA NOTIZIA