Riforma Bankitalia, Senato boccia trasferimento controllo su concorrenza bancaria

Inviato da Redazione il Gio, 06/10/2005 - 14:02
Il Senato ha dato il via libera all'emendamento del Governo al Ddl risparmio sulla riforma di Bankitalia. La riforma prevede il mandato a termine (di sette anni) per il governatore di Bankitalia e il passaggio delle quote di controllo dell'istituto dalle banche allo stato e ad altri enti pubblici. Resta invece a palazzo Koch la vigilanza sulla concorrenza bancaria. Sono infatti stati respinti (per soli 7 voti di scarto) i due emendamenti - uguali - presentati uno da Cantoni (Forza Italia) e uno dall'opposizione per il trasferimento all'Antitrust dei poteri di vigilanza.
COMMENTA LA NOTIZIA