Riflettori di Goldman sul comparto tech, spinta da smartphone e tablet

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 18/01/2011 - 12:16
Goldman Sachs accende il faro sul comparto tecnologico del Vecchio Continente. Il broker statunitense ha alzato le stime sugli utili delle "compagnie hardware", sottolineando i benefici dell'esposizione verso il settore dell'automotive e quello industriale. Gli analisti, inoltre, vedono una forte spinta dalla crescita nei mercati degli smartphone e dei tablet e dal fermento nelle operazioni di M&A.

A livello di singole società Goldman Sachs ha alzato la raccomandazione a buy da neutral di ARM Holding e Csr, mentre ha portato a neutral da sell il rating di Logitech e U-Blox. Giudizio opposto per ASM: raccomandazione tagliata a sell dal precedente neutral, citando la flessione degli investimenti che dovrebbe materializzarsi nel 2012. Nonostante le buone prospettive per il comparto indicate da Goldman Sachs, lo Stoxx Europe 600 Technology guadagna solamente lo 0,1%.
COMMENTA LA NOTIZIA