Ricucci: Rcs, "io vinco, e' matematico"

Inviato da Redazione il Mar, 03/01/2006 - 08:59
Quotazione: RCS MEDIAGROUP
La scalata (fallita) di Stefano Ricucci a Rcs si arricchisce di nuovi protagonisti - quattro alleati ognuno con una quota sotto il 2% in Via Solferino pronti a scendere in campo con l'immobiliarista - e di un inedito copione. In cui la mancata Opa del finanziere di Zagarolo - se è vero quello che sostiene o millanta al telefono il suo stesso protagonista - gode di inedite e sorprendenti alleanze. E con l'assalto al Corriere della Sera utilizzato come Cavallo di Troia per destabilizzare gli assetti di Confindustria e per regolare vecchi conti con il sistema bancario nazionale. La storia la ricostruisce proprio Stefano Ricucci nelle versione integrale delle telefonate intercettate dalla Guardia di Finanza la scorsa estate. In un passaggio delle telefonate Ricucci dice: "Già stiamo al 30% in questo minuto secondo. Io so già che se lancio un'Opa recupero minimo un 46-47%. Perché Romiti me le dà, Edison me le dà, Bertazzoni me le dà, Ligresti lo vedo domani in Sardegna. Capitalia nun je pare vero de aumentà la quota per metterla in quel posto a Bazoli. Io vinco, è matematico".
COMMENTA LA NOTIZIA