Richieste da 105 investitori per il global bond tricolore da 2,5 mld di dollari

Inviato da Redazione il Mer, 30/09/2009 - 08:22
E' stato un successo per l'Italia. Il Belpaese non emetteva un prestito obbligazionario in valuta estera da oltre un anno, dal maggio 2008. Ma la Repubblica italiana tornata ieri sul mercato dei dollari è come se non avesse mai smesso di esserci. Il global bond da 2,5 miliardi di dollari ha, infatti, attratto una domanda da 3 miliardi ed è stato sottoscritto da 105 investitori di tutto il mondo. L'hanno comprato in Asia. L'hanno acquistato in America, inclusa quella Latina. L'hanno prenotato in Europa, Medio Oriente e Africa. "La domanda è stata ottima - spiega Maria Cannata, direttore generale per il debito pubblico del ministero dell'Economia - ed è arrivata da banche centrali, da fondi pensione e da asset management". Insomma dopo un anno di assenza dei mercati in valute estere, l'Italia è tornata.
COMMENTA LA NOTIZIA