Richemont, Citi riduce tp a 29 franchi svizzeri, confermato rating buy

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 20/01/2009 - 13:59
Le vendite natalizie peggiori delle attese messe a segno da Richemont hanno spinto gli analisti di Citi a rivedere al ribasso le previsioni sui ricavi 2009 e 2010. "Nel quarto trimestre 2009 prevediamo vendite in flessione del 14%, mentre nel 2010 il calo dovrebbe attestarsi all'8% - osserva il broker americano nella nota diffusa oggi -. Riduciamo l'utile per azione (Eps) 2009 del 7% a 1,52 euro e quello 2010 del 13% a 1,38 euro". Gli analisti di Citi confermano il rating "buy", ma abbassano il target price da 33 a 29 franchi svizzeri per il riflettere il taglio dei profitti.
COMMENTA LA NOTIZIA